lunedì 21 dicembre 2009

Il collezionista di possibilità


Il collezionista di possibilità ha una scatola piena di se e di può darsi, e quando è triste ci si tuffa dentro.

Vive in una casa in cima ai suoi pensieri, e non si paga l'affitto.

Si declina al futuro, ma la sua  è una condizione troppo condizionata dai condizionali per fare progetti a lunga scadenza..

Appassionato di scuse e destini avversi, costruisce muri altissimi per sbatterci contro.

Fiero anticipatore di nostalgie,  spesso si porta avanti sul lavoro, rimpiangendo quello che  ancora devo succedere.

Prigioniero della sua libertà,  si diverte a giocare con il suo passato, truccandolo con i ricordi che preferisce.

Assuefatto consumatore di sogni,  è un professionista di insuccessi nella scalata alla realtà.

Perdente ma con stile, sa che in fondo la sua più che una condanna è un privilegio. 

Nessuno, infatti, può godere del suo stesso panorama: un'immensa distesa verde piena di futuri ancora liberi e brillanti, tutti da collezionare.


1 commento:

Andrew Blacks ha detto...

Bello, complimenti..