sabato 2 febbraio 2013

Una farfalla d'inverno




E' fragile il cristallo di boemia, non si adatta a contesti in cui non viene privilegiata la bellezza. Come tutti i gioielli, non sa accettare la sconfitta: o spicca o muore, incapace anche solo di pensare ad un compromesso. Eroe senza riconoscimenti, ha vinto il trofeo della passione, ma perso tutti gli altri. E' un cercatore di poesia pura e come tutti i teorici ha la colpa di non essersi voluto sporcare con il mondo. Rimarrà il più pulito, ma anche il più inutile, perché avrà sempre il demerito di non aver compreso il potere salvifico della vittoria. Lo possiamo considerare l'unico sano in un mondo di pazzi, o l'unico matto in un mondo che sano non sarà mai. Di sicuro, è leggenda che non sa essere storia. Un meraviglioso e inutile cristallo di boemia, fragile come una farfalla d'inverno. 

1 commento:

Anonimo ha detto...

Hola, hemos agregado un trackback (enlace hacia este artículo) en el nuestro ya que nos pareció muy interesante la información detallada pero no quisimos copiarla, sino que nuestros lectores vengan directamente a la fuente. Gracias... cronometro online gratis