venerdì 23 novembre 2007

Il Re della Palestra ( secondo intermezzo)

Il re della palestra non discende da un lignaggio importante: ha il sangue blu, ma solo in conseguenza di un cocktail di anabolizzanti e proteine di discussa derivazione animale.
I suoi modi sono rudi e virili, degni di un fiero e possente barbaro che al proprio cavallo ha sostituito una cyclette motorizzata.
Goffo e ingessato nei suoi abiti civili, egli si riscatta nel trionfo di una canottiera che esalta il suo impettito busto.
Nella destra stringe un asciugamano, simbolo della benevolenza regale, e nella sinistra una dettagliata tabella di marcia.
I suoi sudditi, stremati dall'attività fisica, lo guardano riscaldarsi all'infinito prima di eseguire il suo unico esercizio: il re , novello Paganini, emette una tutt'altro che delicata sinfonia di gemiti e mugugni, prima di rialzarsi dalla panca più marmoreo di prima.
Lo sguardo, apparentemente severo, si scioglie spesso in fragorose e giovali risate di scherno nei confronti dei suoi cortigiani, i quali, in attesa di ascendere al titolo nobiliare, sbuffano e faticano nella palestra.
La sua è un'ironia gentile, che si concentra spesso sulle virtù femminili, esaltate come esempi di bellezza pura e mai volgare: egli è un mecenate dell'arte che esalta le graziose nudità della genie di Afrodite.
Prodigo di consigli e raccomandazioni, il re ha sempre un anedotto pronto per qualsiasi occasione, una storia leggendaria che i bardi di tutte le corti cantaneranno nelle fredde sere d'inverno.
Unico Gallo nel suo pollaio, il re non ammette alcun rivale, ma solo piccoli pulcini che un giorno sapranno prendere il suo posto.
Lucido interprete della ferrea etichetta cerimoniale, attende il consueto squillo di tromba prima di ritirarsi nei suoi appartamenti, costretto ad abdicare di fronte ad un potere più forte del suo. Quello di sua moglie, che trafelata lo chiama al cellulare.
- A Mario, ma che stai ancora in palestra!! Sbrigate, che tra un pò arriva mia madre...e mi raccomando, ricordate di fare la spesa prima...-
Il re si limita ad un timido cenno di assenso, nei suoi occhi si è spento quel fuoco che infiammava il suo animo guerriero.

11 commenti:

Cirincione ha detto...

Er re è propo un coatto!! Speramo che non c'è schiatta sotto la panca!! Come sempre, ben scritto e divertente!! Vado a ingozzame il frullato proteico ar cocco de sicilia!!

CresceNet ha detto...

Oi, achei seu blog pelo google está bem interessante gostei desse post. Gostaria de falar sobre o CresceNet. O CresceNet é um provedor de internet discada que remunera seus usuários pelo tempo conectado. Exatamente isso que você leu, estão pagando para você conectar. O provedor paga 20 centavos por hora de conexão discada com ligação local para mais de 2100 cidades do Brasil. O CresceNet tem um acelerador de conexão, que deixa sua conexão até 10 vezes mais rápida. Quem utiliza banda larga pode lucrar também, basta se cadastrar no CresceNet e quando for dormir conectar por discada, é possível pagar a ADSL só com o dinheiro da discada. Nos horários de minuto único o gasto com telefone é mínimo e a remuneração do CresceNet generosa. Se você quiser linkar o Cresce.Net(www.provedorcrescenet.com) no seu blog eu ficaria agradecido, até mais e sucesso. If is possible add the CresceNet(www.provedorcrescenet.com) in your blogroll, I thank. Good bye friend.

lollo ha detto...

Abbiamo un grande Giulio Antonio!

IL GABBRIO ha detto...

Fantastico!
Grande Giulio!

Spiridion ha detto...

Beh, che dire, grazie a tutti!!

Ps. non so perchè, ma il portoghese è sempre nel mio destino..

peppe liotti ha detto...

Grandissimo Giulio!
Moooolto divertente e scritto benissimo, come del resto tutto quello che hai pubblicato su questo blog

Ele ha detto...

Gustoso davvero!!
Sembra quasi scritto da una persona normale che quando entra in palestra e vede quegli omaccioni spiritati che pompano sangue inutilmente ai muscoli si sente poi parte di un'altro mondo...
almeno a me succede così.
Io persona normale che va in palestra con i colossi del bicipide!

-harlock- ha detto...

Sempre meglio.

Jack the Monkey ha detto...

bellissimo! :-D

Raine ha detto...

Well written article.

Anonimo ha detto...

Very shorts, simple and easy to understand, bet some more comments from your side would be great